E tu hai la postepay?

Postepay è una carta prepagata di Poste Italiane ricaricabile che consente il prelievo della sola disponibilità presente, poiché non è una carta di credito associata ad un conto correte. Può venire utilizzata ovunque in Italia e all’esterno, grazie ai circuiti ATM e POS di Visa e Visa Electron, nonché Mastercard, ma anche su internet per compiere acquisti ed in tutti gli uffici postali, attraverso il circuito di Postamat. Richiedere la Postapay non esige l’apertura di un conto corrente e neppure l’esistenza dello stesso presso altro istituto.

Se la ricarica viene effettuata presso gli uffici postali, gli sportelli ATM Postamat, online su sito postapay.it o poste.it, oppure attraverso il servizio PosteMobile su smartphone con la presenza di apposita SIM il costo è di un solo euro. Se la ricarica viene effettuata presso uno dei punti vendita Sisal, sarà di 2 euro. Nel caso in cui si ricorra all’uso di una carta di credito o bancomat presso gli sportelli ATM che non sono Postamat si pagheranno 3 euro.

Grazie ad alcune delle sue caratteristiche, quale l’accredito immediato, viene molto adoperata su internet nelle operazioni di ecommerce. Essendo semplice nell’utilizzo e dai costi contenuti si è rapidamente diffusa e risulta essere tra le carte prepagate più usate in Italia. I pagamenti impiegando la card sono ammessi in tutti quegli esercizi commerciali che aderiscono al circuito Visa e Visa Electron e per convalidare il pagamento basta firmare la ricevuta stampata dal POS. Le operazioni di prelievo prevedono delle commissioni postepay. Se compiute su Postamat è gratuito solo per Postepay Evolution, in caso contrario prevedere il costo di un euro. Se si preleva presso gli ATM bancari è pari a 1,75 euro, mentre con Postepay Evolution è di 2 euro.

In virtù del fatto che Postepay è associata al circuito Visa Electron per la versione Standard e Junior, mentre a Mastercard per quella Evolution e NewGift, è possibile prelevare danaro dalla propria card in ogni parte del mondo, anche in valuta diversa dall’euro. Possedendo una versione Standard si dovrà prelevare presso un ATM bancario che aderisce al circuito Visa Electron, se si ha la versione Evolution servirà un ATM che accoglie le carte associate a Mastercard. Se il prelievo è fatto in euro il costo è di 1.75 per tutte le versioni tranne la Postepay Evolution che prevedere una commissione di 2 euro. Nel caso in cui si voglia prelevare denaro in altra valuta il costo salirà a 5 euro. Il calcolo del tasso di cambio verrà compiuto diversamente a seconda dell’adesione al circuito Visa Electron e quello Mastercard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *